Vai al contenuto

#095 Un modo creativo e diverso di leggere

lettura creativa imparare italiano

Ciao Rockstar dell’italiano

Oggi parliamo di contenuti. Nello specifico contenuti che puoi leggere in italiano. Non perdiamo tempo e partiamo!

Qualche giorno fa ho scoperto per puro caso una pagina, un sito internet molto ma molto interessante per te che stai imparando l’italiano.

Soprattutto se ami il cinema italiano.

Come probabilmente già sai, prima di girare un film bisogna scrivere una cosiddetta sceneggiatura. 

La sceneggiatura è il copione del film che contiene la suddivisione dell’opera in scene, sequenze e inquadrature e quello che gli attori diranno, ovvero i dialoghi.

Ecco, e su quel sito troverai proprio delle sceneggiature di film italiani. Il sito si chiama sceneggiatureitaliane.it

ed è un progetto ancora molto giovane (il sito è stato, infatti, pubblicato lo scorso giugno)

 è stato fondato dall’associazione 100autori che rappresenta in Italia registi e sceneggiatori di cinema e serie, autori di documentario e film d’animazione.

Uno degli obiettivi del sito è di fornire a chiunque lo desideri un accesso privilegiato, immediato e gratuito ai testi dei grandi autori della scrittura cinematografica e audiovisiva italiana.

Il catalogo di film presenti sulla piattaforma non è ancora molto vasto, ma è comunque in costante crescita.

Al momento puoi trovarci per esempio le sceneggiature di Pinocchio (di Roberto Benigni) e Perfetti Sconosciuti. 

A tal proposito Ti leggo un breve estratto dalla sceneggiatura di Pinocchio. Così puoi immaginarti più o meno cosa ti aspetta.

Scarica la trascrizione completa in PDF qui


Link menzionati nell’episodio

Sceneggiature di film italiani


Se apprezzi il podcast e vuoi supportarlo, puoi supportarlo con una donazione libera o dei caffè mensili (ricevendo dei materiali e servizi extra):


14 giorni, 7 film, 14 conversazioni per migliorare la tua comprensione dell’italiano parlato

14 day challenge vol. 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.